L’Anatocismo bancario è l’applicazione illecita da parte di banche e istituti di credito di interessi su interessi pagati in precedenza. Usando la capitalizzazione composta degli interessi, banche e istituti di credito fanno pagare ai debitori più interessi di quelli che dovrebbero pagare. L’anatocismo bancario si può riscontrare sia nei conti correnti in rosso sia nei mutui. Nel caso dei mutui l’anatocismo bancario si verifica in quasi tutti i mutui concessi dell’metodo di ammortamento francese, al posto di quello Italiano previsto dal codice civile. La differenza tra ammortamento italiano e quello francese è che il primo usa la capitalizzazione semplice invece l’altro usa la capitalizzazione composta (interessi su interessi).

Sai che è un tuo diritto richiedere alle banche il rimborso degli interessi su interessi?

Gia molti clienti si sono rivolti a Gruppo Imis con successo ed hanno ottenuto rimborsi per centinaia di migliaia di euro!

RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA GRATUITA

SCOPRI SUBITO SE PUOI OTTENERE UN RIMBORSO DALLA TUA BANCA!

Per chiarire meglio come funziona l’anatocismo bancario, facciamo un esempio di capitalizzazione semplice e composta per un capitale di debito di 100.000,00 ad un tasso del 7% trimestrale.


anatocismo bancario

Totale interessi passivi semplici 28.000 euro.

anatocismo bancario

Totale interessi passivi composti 31.080 euro.

Quello che notiamo è una differenza di interessi passivi di 3.080 euro. Questo ci dimostra come la capitalizzazione composta sia più onerosa di quella semplice. Gli interessi passivi “aggiuntivi” variano da un caso all’altro in base al debito iniziale, al tasso di interesse applicato e gli anni decorsi.

Legislazione riguardo all’anatocismo bancario

L’anatocismo è uno dei casi più eclatanti della violazione della legislatura dai istituti di credito. Come ben sappiamo gli istituti di credito più significativi sono le banche che ancora oggi sfruttando la scarsa informazione di cittadini e imprenditori facendo pagare oneri anche su interessi già precedentemente pagati. Questo comportamento è illegale perché come previsto nell’Art. 1283 del Codice civile gli interessi possono produrre altri interessi dal giorno della domanda giudiziaria a causa del mancato pagamento degli interessi almeno per sei mesi, tutto questo solo se già precedentemente stabilito nel contratto. Questo lo ha confermato anche la Corte di Cassazione , con la sentenza n. 2593 del 20 febbraio 2003.

I vari step per accertare l’anatocismo bancario nei conti correnti

Se hai dei dubbi e vuoi avere una visione più chiara della tua situazione, rivolgiti al nostro team di esperti. Pensi di essere vittima dell’anatocismo bancario? Noi ti guideremo in tutto il percorso per recuperare i tuoi soldi.

Gli step sono questi:

  • Analisi dei documenti (ad.es. gli estratti conto trimestrali)
  • Analisi dei saldi in dare e avere
  • Certificazione dell’esito delle analisi

Il nostro team di esperti sarà a tua disposizione per rispondere a qualsiasi domanda tu abbia riguardo all’anatocismo bancario, quindi se hai dei dubbi non esitare a contattarci.

RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA GRATUITA

SCOPRI SUBITO SE PUOI OTTENERE UN RIMBORSO DALLA TUA BANCA!

Copyright © Gruppo IMIS s.r.l. 2013. All Rights Reserved. SEDE LEGALE via Cassolo, 6 - 20122 Milano - P.IVA 08188690963 - N°REA MI-2008369
E. info@gruppoimis.it | Privacy & Cookie